Tsinandali Festival una vetrina meravigliosa per la Georgia

| Settembre 10, 2019

L'ex paese del blocco sovietico La Georgia ha un patrimonio unico che viene ora utilizzato per arricchire il suo fascino moderno. Il vino georgiano è noto per la sua eccellenza in tutto il mondo e si ritiene che la viticoltura abbia avuto origine in quella che oggi è la Georgia in epoca preromana. Tsinandali è una tenuta vinicola che risale al 7 secolo.

Tsinandali buon vino

Tsinandali buon vino

La Tenuta Tsinandali si trova nel cuore della regione vinicola del Kakheti ed è stata per secoli tra i domini dell'aristocratica famiglia Chavchavadze, ma il vero risveglio della Tenuta è legato al nome del figlio del Principe Alexander Chavchavadze (1786-1846) del diplomatico e statista Prince Garsevan, che ha trasformato questa pittoresca tenuta nel centro della vita culturale della Georgia.La famiglia del Principe è famosa per la promozione della cultura europea ed è stata la prima a produrre vino in stile europeo e in primo luogo a incoraggiare la musica classica europea; Il primo pianoforte a coda in Georgia è ancora in mostra a Tsinandali.

Cadde in rovina durante l'era sovietica, ma ora ha un risveglio commerciale e culturale grazie alla visione di George Ramishvili, fondatore e presidente del gruppo Silk Road, che ha sviluppato la tenuta come hotel di lusso e destinazione turistica.

Insieme a un altro fondatore, Yerkin Tatishev, presidente e fondatore del gruppo Kusto, i due uomini d'affari hanno creato il Festival Tsinandali, nella convinzione che la musica abbia il potere di unire tutti gli esseri umani, e la Tsinandali Festival Academy che consente a un numero di giovani musicisti eccezionali provenienti da in tutto il mondo per partecipare al suo anno inaugurale.

"Tsinandali esiste da oltre mille anni", ha dichiarato Yerkin Tatishev, "e siamo stati ispirati a creare qualcosa di unico, vogliamo creare una chimica tra popoli basata sulla musica, basata sulla cultura, basata sull'amicizia.
Non sai mai come andranno le cose, ma crediamo che creeremo qualcosa di veramente forte e prezioso, che crescerà anno dopo anno.
Vogliamo creare valore tra le persone, non in termini di denaro ma nei cuori delle persone ".

"Come tutti i georgiani, sono molto orgoglioso della resurrezione della Tenuta Tsinandali e della fondazione del Festival Tsinandali che continuerà a costruire sulla storia del nostro paese come custode della nostra antica eredità condivisa", ha affermato George Ramishvili.

Orchestra Giovanile Pan-Caucasica

Orchestra Giovanile Pan-Caucasica

“La Georgia ha ospitato per millenni i viaggiatori lungo la Via della Seta con i nostri cibi e bevande giustamente celebrati, non da ultimo per l'invenzione del vino e della viticoltura 8,000 anni fa. Sin dalla fondazione della Tsinandali Estate negli 1690, ha ospitato luminari come Dumas e Pushkin e sede di innovazioni tecnologiche dall'Europa: portare la prima macchina da stampa della Georgia, il pianoforte a coda, il giardino all'inglese e le tecniche di imbottigliamento e botte francese. Quella tradizione continua con il Festival Tsinandali. ”

Un ambizioso programma di festival della durata di una settimana si è aperto con un'esibizione alla presenza del presidente georgiano Salome Zourabichvili della 5th sinfonia di Mahler della Pan-Caucasian Youth Orchestra, che ha fatto crollare la casa!

Presidente Salome Zourabichvili

Presidente Salome Zourabichvili

Il presidente Zourabichvili ha dichiarato a Reporter UE “Questo festival è molto importante, metterà la Georgia sulla mappa del mondo musicale europeo, ed è esattamente quello che vogliamo.

Vogliamo che la Georgia sia conosciuta non solo per i suoi conflitti o problemi, ma per essere conosciuta da ciò che ha davvero profondamente radicato, che è la sua cultura e la sua cultura musicale.

Produciamo molte belle voci e molti musicisti famosi che sono ben noti in tutta Europa, ma a qualcosa che esiste anche nel paese. Non mandiamo solo i nostri talenti all'estero, è qualcosa con cui la società georgiana è stata cresciuta e continua ad essere essenziale per la propria esistenza ”

L'esperto della Georgia Daniel Kanin ha dichiarato: “Il festival è il culmine di una visione volta a stabilire Tsinandali e la Georgia come centro culturale. Stasera ha visto alcuni dei giovani musicisti più talentuosi del mondo suonare negli splendidi dintorni storici di questa splendida tenuta. "

La performance della serata inaugurale è stata eccezionale, con il plauso generale di tutti coloro che hanno vissuto l'evento della serata.

Parlando dopo lo spettacolo, il direttore del festival David Sakvareldze ha dichiarato a Reporter UE “Quando abbiamo visitato per la prima volta la vecchia cantina di 2007 abbiamo cantato lì e ascoltato la meravigliosa acustica. Ci siamo resi conto di avere qualcosa di speciale e così è nato il sogno del festival. Vivere insieme e amarsi attraverso una musica meravigliosa. "

Il Festival Tsinandali è ben posizionato per diventare un punto culminante regolare del calendario musicale internazionale e una meravigliosa vetrina per la Georgia come principale destinazione culturale.

Commenti

Commenti di Facebook

tag: , , , ,

Categoria: Un Frontpage, Arte, Georgia, Vino

I commenti sono chiusi.